Le associazioni ambientaliste alla Regione: la convivenza fra lupi e allevatori è possibile



Il mese scorso, di fronte alle lamentele pressanti di molti allevatori toscani, specialmente dell'area della Maremma, la Regione Toscana ventilava l'ipotesi di domandare una deroga al Ministero della Transizione Ecologica per contenere il problema dei lupi "problematici".


Oggi, associazioni come Legambiente, WWF, LAV, DifesAttiva, Irriducibili Liberazione Animale, Agrobiologica Le Tofane e Progetto Migratoria chiedono un incontro a Stefania Saccardi, assessore regionale alle Politiche agricole, Caccia e Pesca, per lanciare una controproposta: valorizzare gli esempi virtuosi della Piattaforma Locale Grandi Carnivori.


La Piattaforma è uno strumento finanziato dalla Commissione Europea che, negli ultimi 10 anni, ha già dato i suoi risultati positivi anche in Toscana, consentendo una convivenza pacifica fra lupi e allevatori.



Fonti:

https://www.toscanachiantiambiente.it/gli-ambientalisti-la-regione-toscana-investa-sulla-convivenza-tra-lupo-e-allevatori/

5 visualizzazioni0 commenti