Legge sul biologico approvata dalla Camera, ma biodinamica esclusa: la palla passa al Senato



Lo scorso 9 febbraio, dopo ben 13 anni di attesa, alla Camera dei Deputati è stata discussa l'approvazione della legge n° 988 sullo sviluppo dell'agricoltura biologica.


Le legge è stata approvata ma, con un emendamento proposto dal deputato Riccardo Magi di "+Europa", è stata esclusa l'agricoltura biodinamica.


Secondo ToscanaBio e FederBio, si tratta di una decisione controcorrente rispetto alle strategie europee di "New Green Deal" e "Farm to Fork", e anche rispetto al recente inserimento in Costituzione Italiana della tutela ambientale. E la causa va cercata nella campagna di disinformazione portata avanti da senatori come Elena Cattaneo, fisici come Giorgio Parisi, e istituti come l'Accademia dei Georgofili, che hanno portato anche il Presidente Mattarella a intervenire contro la legge discussa.


Ora la legge passerà dal Senato, dove le associazioni si augurano che avvenga un'approvazione.



Fonti:

https://www.toscanachiantiambiente.it/legge-sul-biologico-silurata-alla-camera-lagricoltura-biodinamica-perche/