Ciclista attraverso macerie

TERRE DI NESSUNO

La rubrica di Piero Giovannelli sul degrado urbano a Pistoia e Provincia

Questa ricognizione nei luoghi abbandonati di Pistoia e dintorni prosegue ed amplia quanto da me ed altri iniziato nel corso dell'anno 2016.

Oltre a tornare in alcuni punti già presi in esame allora, cercando di spiegare meglio, corredare il tutto con materiale fotografico, valutare eventuali variazioni dello stato dei luoghi (quasi sempre in peggio), ho aggiunto diversi altri siti, a suo tempo non considerati.

Le situazioni considerate si presentano assai disomogenee tra loro.

Una caratteristica che accomuna pressoché tutte le aree è quella di essere territori, superfici,

coperte o scoperte che, nelle condizioni in cui si trovano, rappresentano innanzitutto uno spreco, un enorme patrimonio di suoli e cubature consumati e "mangiati", a questo punto, per niente. E ciò impone innanzitutto una seria riflessione su nuovi eventuali progetti che porterebbero ad occupazioni di nuovo suolo.

Articoli