Terre di nessuno ex fallimento "Giusti per l'edilizia"

I report di Piero Giovannelli sul degrado urbano a Pistoia





Forse perché mi ero ormai abituato all'indecoroso spettacolo, è avvenuto che finora mi era praticamente sfuggito di esaminare l'enorme area, abbandonata da diversi anni, compresa tra la nuova questura/prefettura, il retro di Via XX Settembre e, per decine e decine di metri, Via Pacinotti a nord. Tale area è rimasta abbandonata in seguito al fallimento della ditta "Giusti per l'edilizia", senza che fosse possibile non dico terminare i lavori relativi alle strutture che nella zona erano previste (area commerciale, struttura tecnico-ricettiva, centro congressi, grande parcheggio sotterraneo), ma neppure dare all'area stessa una sistemazione, anche provvisoria, più dignitosa di quella che è venuta assumendo con il tempo.

Oltre a questa, c'è da segnalare, meno conosciuta perché assai più defilata, un'area piena di rifiuti edilizi e simili, sita nei pressi di Via Gora e Barbatole, dove la Ditta Giusti ha abbandonato una palazzina piuttosto grande, con relative ampie aree a servizio, senza, almeno, degnarsi di lasciare anche in questo caso, il tutto in condizioni un po' più presentabili.

Come sempre, ci aiutano le varie immagini relative a: -Area dismessa sita in Via Gora e Barbatole, fino al confine con il raccordo di Viale Europa a nord.

-Via Pertini. L'immagine che vediamo appartiene a quella che doveva, forse, essere la prevista struttura turistico-ricettiva. Il cartello di legge affisso sulla destra in basso dà notizia di un permesso di costruzione risalente al 9/3/2010, e di una precedente autorizzazione del genio Civile del 4/8/09. Il tutto a conferma dei tempo trascorso senza che niente si sia mosso, a nessun livello.

Le immagini offrono una immagine, peraltro incompleta, dello stato di abbandono dell'area su cui dovevano sorgere le varie costruzioni e strutture.