RICICLANDO S’IMPARA

Il progetto in collaborazione con l'Associazione Syntesis e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha prodotto un percorso formativo esperienziale rivolto a uomini e donne in situazione di vulnerabilità e marginalità sociale mirato: • a proporre la mentalità dell’autopromozione e allo sviluppo delle proprie capacità personali;

• dare la possibilità di sentirsi parte attiva del processo di cambiamento;

• prendere posizione sociale attraverso la costituzione di una rete di rapporti con i soggetti che operano nel settore sociale e produttivo;

• fornire gli strumenti per poter realizzare autonomamente microimprese nell’ambito della tutela ambientale.


La crisi economica ha aumentato la difficoltà, per questi soggetti, di collocarsi o ricollocarsi sul mercato del lavoro. Il tema del riutilizzo/riciclo di oggetti di uso domestico è sempre più attuale e necessario sia per un risparmio familiare sia per la tutela dell’ambiente. Il progetto intende coinvolgere come parte attiva Enti, Cooperative, Associazionismo, Privati, non solo per la partecipazione attiva dei destinatari ma anche per la parte formativa sottendendo la necessità di lavorare insieme per dare risposte oltre l’emergenza e l’assistenzialismo e per offrire lo spunto a nuove possibilità occupazionali. Il percorso si articolerà in laboratori in aula e sul territorio al fine di implementare:

• abilità manuali nella manutenzione riparazione di oggetti si uso domestico

• riciclo e riutilizzo con particolare attenzione alla tematica ambientale

• abilità relazionali

• costruzione partecipata di una filiera di rapporti con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti nel recupero, smaltimento, riciclo degli oggetti di uso comune;

• fornire conoscenza del mondo di cooperativismo, associazionismo, social business per favorire la possibilità di costituire micro impresa;


Scarica il report del progetto in pdf


libretto
.pdf
Download PDF • 851KB










1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti