top of page

Successo Collettivo nella Riqualificazione di Piazza San Francesco

Comunicato Stampa 09.02.24


Un Bilancio Positivo Tra Partecipazione, Rispetto Ambientale e Prospettive Verdi

per il Futuro della Città

Lunedì 5 febbraio, Legambiente Pistoia ha concluso con soddisfazione un lungo percorso di confronto con l'amministrazione pubblica riguardo al progetto di riqualificazione di Piazza San Francesco, un'iniziativa avviata nel lontano 2018.


In breve, il progetto è stato notevolmente ridimensionato rispetto alle proposte iniziali.

Da un'ipotesi che prevedeva l'abbattimento di tutte e 65 le alberature presenti, si è giunti a una soluzione più equilibrata: l'abbattimento e la sostituzione dei soli alberi appartenenti alla categoria D, quella ad alto rischio, che sono circa una decina tra parterre e piazza.

Questi saranno rimpiazzati contestualmente da nuove piante, selezionate con cura in base alle indicazioni della Sovraintendenza e con un'altezza pronta di 6 metri.

Le restanti alberature saranno oggetto di un’attenta potatura conservativa e saranno monitorate periodicamente da Giorgio Tesi, l'azienda incaricata dell'intero progetto di riqualificazione della piazza.


Questo risultato positivo è frutto di un impegno costante e appassionato da parte di Legambiente Pistoia e dei cittadini: la partecipazione attiva ha dimostrato che quando cittadini e istituzioni collaborano, è possibile ottenere risultati eccellenti.


Tuttavia, è fondamentale sottolineare che interventi di questo genere richiedono una comunicazione trasparente e tempestiva: riteniamo che una comunicazione aperta sia essenziale per coinvolgere la comunità e per garantire che le decisioni prese rispecchino le reali esigenze del territorio.

In questo contesto, ribadiamo l'importanza di arrivare finalmente alla definizione e attuazione del Piano del Verde, atteso fin dal 2021.

Un piano strategico per la gestione del verde pubblico che, se implementato, contribuirebbe a garantire un futuro sostenibile per la nostra città.


Ci auspichiamo che questo tipo di attenzione e metodo saranno utilizzati anche per la riqualificazione di Viale Matteotti.

Pistoia, 09.02.24

Circolo Legambiente Pistoia



Комментарии


bottom of page